Natura del termine dell'art.15 L.F.

Post date: 6-mar-2012 14.29.14

La Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, con sentenza del 1° febbraio 2012, n. 1418 ha statuito che il termine di quindici giorni di cui all'art. 15, comma 3, L.F. abbia natura "dilatoria" e "a decorrenza successiva", dovendo - quindi - essere computato secondo i normali criteri previsti dall'art. 155 c.p.c. e cioé esclusione del giorno iniziale (data di notificazione del ricorso e decreto di comparizione) e conteggio di quello finale (data dell'udienza di comparizione).